Villa Puglie

Ancora oggi, a Bologna dalla via Bazzanese, salendo lentamente lungo la strada denominata Via Puglie verso l’antico Borgo di Oliveto, si entra improvvisamente in un paesaggio "fermo nel tempo" composto in modo artistico da dolci forme collinari debolmente ondulate costellate da campi di grano e prati, con maestose querce secolari e cipressi a interrompere il profilo con il cielo.

E chi, salendo nel paesaggio vellutato dalla bruma del mattino e ammirando il lavoro nei campi disegnati a intervalli regolari da olivi, piante da frutto e viti, potrebbe incontrare alcuni membri della famiglia già insediatasi prima del 1475 nella propria casa in località Le Puglie nel sito dove oggi sorge la Villa, con il loro somarello carico di legna appena raccolta nel bosco.